Google stravolge la pubblicità online lanciando “Contributor”

google contributor

Chiunque navighi online si è imbattuto in quei siti in cui partono pubblicità a tutto spiano, pubblicizzando qualsiasi tipo di prodotto dalle automobili ai contratti telefonici alle pentole, parliamo ovviamente di Google AdSense, la manovra di advertising online più comune.

Non possiamo biasimare chi lo fa perché uno dei primi guadagni se non l’unico di un sito web che fa informazione e non vende nulla è la pubblicità, compromettendo in negativo l’esperienza nell’utente che si vuole leggere solo qualche articolo, per questo Google ha lanciato l’iniziativa “Google Contributor”, dove l’utente entra in quel sito a cui è interessato e può emettere un contributo da 1 a 3€ al mese.

Facendo questo l’editore di quel sito bloccherà tutta la pubblicità sul suo sito quando arriverà alla cifra prestabilita un pò come sta facendo Wikipedia da un pò di tempo, anzichè mettere pubblicità chiede dei contributi, di certo può essere una buona idea, vediamo come risponderà la comunità online

Continue Reading

L’importanza di Google Web Master Tool per un professionista del Web

google web master tools

Google offre un servizio a 360° gradi per i Web Master, per facilitare e migliorare il proprio Sito Web, tra i tanti servizi e software oggi parliamo di Google Web Master Tool, strumento utilissimo per portare il proprio sito web ad alti livelli di accessibilità e posizionamento agendo sulle parole chiave, i contenuti e i link.

Come saprete individuare le parole chiave corrette è fondamentale per il posizionamento, tramite Google Web Master Tool possiamo individuare quelle che sono le “keywords” maggiormente utilizzate che hanno portato a trovare il nostro sito web, potrebbero mutare nel tempo perciò bisogna controllarle continuamente.

Dal punto di vista dei contenuti Google ci aiuta a scoprire dove vanno a finire i link sul nostro sito per capire quali contenuti vanno valorizzati e quali no, per avere un quadro della situazione abbastanza chiaro.

Sui link invece si possono controllare quali sono i link che inviati al nostro sito web ne migliorano i loro posizionamento, può succedere però che arrivino link che possano danneggiare il nostro lavoro per questo vanno controllati con attenzione, se riteniamo un link sospetto va subito segnalato.

Continue Reading

Broker Opzioni Binarie Conto Demo

conto demo opzioni binarie

Quella dei “conti dimostrativi”, cari lettori, è una prerogativa esclusiva dei grandi Brokers internazionali, cioè di quelle piattaforme di trading serie e legali, che mettono a disposizione dei loro clienti (traders binari) strumenti e funzionalità di trading sempre più professionali.
Il “conto demo” rientra pienamente nella categoria degli strumenti di trading che una valida piattaforma dovrebbe prevedere tra i suoi prodotti.
Ed è proprio per questo motivo che abbiamo ritenuto opportuno affrontare questo argomento.

Il nostro obiettivo è quello di fornire, a voi che ci leggete, una serie di informazioni circa il “conto demo”, quali e quante tipologie esistono, come ottenerne uno e sopratutto abbiamo stilato un elenco completo dei migliori Brokers che offrono tale opportunità.
Prima di vedere nel dettaglio, quali e quanti sono i Brokers che mettono a disposizione questa tipologia di conto, facciamo un breve resoconto di “che cos’è” effettivamente un “conto demo”, e vediamo di capire “a cosa serve” e come sfruttarlo al meglio.

Che cos’è un conto demo

Un conto demo non è altro che la possibilità, data dai maggiori Brokers internazionali ed Italiani, di scambiare opzioni binarie in maniera assolutamente gratuita e senza alcun rischio, attraverso, appunto, l’attivazione di un “Conto dimostrativo”.
Il “conto demo” ci consente di svolgere normali e complete sessioni di trading come se stessimo operando con soldi veri, ma con la differenza che impiegheremo soldi virtuali.
Senza rischio, quindi, e con l’unico obiettivo di familiarizzare con le opzioni binarie in prospettiva di sessioni di trading reali.
Il “conto di trading virtuale”, inoltre, ci permette di lavorare su tutti gli asset, compresi quelli legati al Forex Index o Cfd.

Perché un conto demo

Il “conto demo” rappresenta una grande opportunità per chiunque lavora con le opzioni binarie, professionisti e non.
Con un “conto demo”, per esempio, possiamo negoziare con le più diverse strategie di trading, possiamo mettere in pratica personali intuizioni, possiamo adottare sistemi e metodi di trading diversi, osservare il Mercato delle valute o comprendere come funziona uno scambio binario tra noi e la piattaforma.
Insomma, il conto demo è una grande e importante risorsa di trading imprescindibile per qualsiasi traders e con la quale possiamo fare la necessaria esperienza prima di tuffarci nella negoziazione reale.

A chi è destinato un conto demo

I “conti demo”, contrariamente a quanto si possa pensare, non sono appannaggio esclusivo di traders principianti e senza esperienza.
Al contrario, i “conto simulati” sono utilizzati anche e sopratutto in ambiti professionali e da traders più esperti.
Proprio con l’ausilio dei “conti di trading virtuali” che vengono messe a punto e verificate teorie e metodi per guadagnare con le opzioni binarie.
I traders alle prime armi avranno in tal modo la possibilità di familiarizzare con le opzioni binarie e di eseguire transazioni simulate senza alcun rischio.
Insomma, che siate operatori binari di primo livello o siate commercianti più esperti e navigati, il “conto demo” rappresenta in entrambi i casi uno strumento di trading vantaggioso e da non sottovalutare.

Quali brokers offrono un conto demo

Di seguito, un elenco dei Brokers professionali che offrono l’opportunità di attivare presso la loro piattaforma un “conto di trading demo”.
24Option: piattaforma professionale ed altamente generosa nelle percentuali di guadagno.
Per aprire il conto di trading dimostrativo con 24Option è necessario effettuare il deposito minimo di 250 Euro.
Topoption: giovane e funzionale, questo Broker rilascia un valido “conto di trading demo”
previa registrazione e deposito minimo di 100 Euro.

– Optiontime: una delle migliori piattaform del panorama internazionale, Optiontime offre un “conto demo” dietro registrazione e deposito iniziale di 100 Euro.

– Optionweb: fresca, semplice e allo stesso tempo piattaforma per opzioni binarie professionale.

Anche Optionweb garantisce ai suoi iscritti un “conto demo” con deposito minimo di 200 Euro.

– Banc de swiss: lineare, semplice e professionale.

Il “conto demo” è richiedibile dopo aver effettuato il versamento minimo di 100 Euro.
Optionsxo: conto dimostrativo con 100 Euro di deposito minimo anche per la piattaforma di Optionsxo, Broker giovane ma di grande spessore.

Tipologie di conti demo esistenti

Al momento che scriviamo, esistono tre differenti tipologie di “conto demo”: Conto con deposito minimo, Conto demo a tempo e Conto demo senza deposito minimo.
Vediamo insieme le caratteristiche di ognuno e cerchiamo di identificare la tipologia di conto che più si avvicina alle nostre esigenze.

Conto demo con deposito minimo

Il “conto demo” che và per la maggiore ed è anche il più facile da reperire sulle piattaforme di trading Italiane.
Per attivare questo “conto” è sufficiente effettuare il “deposito minimo” richiesto dal Broker e chiedere allo stesso l’attivazione di tale “account”.
Per la maggior parte dei Brokers da noi proposti, il Conto demo ha le stesse identiche funzionalità di un conto normale e consentono, tra l’altro, completa operatività sul Mercato delle valute (Forex Index).

Conto demo a tempo

Questo particolare tipo di “conto demo”, invece, consiste nelòl’apertura di un conto di trading virtuale ma con delle limitazione di carattere temporale.
Stesse identiche caratteristiche di un “conto con deposito minimo” voisto sopra, ma con la differenza che trascorso un certo limite di tempo questo account terminerà di funzionare.

Conto demo senza deposito minimo: tipologia di “conto simulato” che non richiede il deposito minimo.
Per ottenere il “conto demo senza deposito” è sufficiente effettuare solo la registrazione presso il Broker.
Tuttavia, al momento non è possibile ottenere l’attivazione di questa modalità di conto su nessuno dei Broker presenti in lista.

http://www.miglioribrokersopzionibinarie.it/broker-conto-demo/

Continue Reading

Esistono strategie vincenti per le opzioni binarie?

opzioni binarie guadagnare

Anche se ci sono molte strategie per la negoziazione a 60 opzioni secondi (complesse, semplici, tecniche, fondamentali, geniali o semplicemente assurde), c’è una strategia citata ed apprezzata da molti siti web. Questo strategia può essere utilizzata con qualsiasi degli intermediari consigliati dal nostro staff.

Leggi l’elenco qui sotto per scoprire come individuare i migliori intermediari a 60 secondi di opzioni binarie, abbiamo redatto questa toplist dopo aver valutato più intermediari in base ai criteri di affidabilità, correttezza e veridicità.

  • OptionTime
  • OptionWeb
  • BDSwiss
  • 24Option

Questi broker offrono i migliori tassi di pagamento per vincite a 60 secondi, inoltre offrono un gran numero di beni e attività, tutto, per aumentare le opportunità di vincita a vostra disposizione.

Per questa strategia utilizzeremo un indicatore chiamato “Opzione di popolarità”. Andiamo a vederlo Step-by-Step, composta di soli tre semplici passaggi:

Fase 1

Scegliete un’attività (una coppia Forex o una merce), scambiata ben al di sopra della metà del grafico o ben al di sotto di esso.
Vedete esempio:

Fase 2

Controllate l’indicatore di popolarità per tale attività. Questo mostra come gli operatori binari di questo broker stanno scegliendo una CALL o una PUT (chiamata ache UP/DOWN o SU/GIU’). Se l’attività è sopra al centro del grafico (vedi punto 1), la popolarità della PUT deve essere superiore a quella della Call (oltre il 50%). Se l’attività è al di sotto delmezzo, la popolarità di una CALL deve essere superiore alla popolarità di una Put.
Vedete esempio:

Fase 3

Se sono soddisfatte entrambe le condizioni, è giunto il momento di assumere una posizione. Ricordate, si sceglie una CALL solo quando la maggior parte degli operatori scelgono una CALL e viceversa con una chiamata PUT. Se non viene soddisfatta almeno una delle condizioni, procedere con il passaggio 1. Nel nostro esempio, dobbiamo scegliere Up(CALL) per la coppia UD/USD in quanto si incontrano entrambe le condizioni:

Varianti (spiegate solo per farvi capire che non esiste solo il metodo descritto)

Mentre le operazioni sopra descritte possono certamente essere chiamate canoniche per i 60 secondi di opzioni binarie, ci sono molte varianti. Alcune sono abbastanza simili, mentre altre sono completamente differenti.

Ad esempio, possiamo omettere il primo passo (trascurare il rapporto del prezzo corrente alla linea media del grafico), ma possiamo aggiungere il Martingale

Ad esempio, possiamo richiedere la conferma del segnale al MACD, oscillatore stocastico e Parabolic SAR sul grafico MetaTrader 4 per il bene scambiato.

In ogni caso, queste varianti sono oltre la portata di questa recensione, in quanto sono molto diverse da quanto spiegato negli step e non vogliamo confondervi. Avrete tempo e modo attraverso i nostri articoli per approfondire tutte le tecniche di strategia.

Perché può funzionare questa strategia

Ci sono quattro termini degni di nota nei sistemi legati alle strategie:
cieca;
random;

Ipercomprato/ipervenduto.

Scegliendo solo grafici dove il bene è scambiato significativamente al di sopra o al di sotto della linea di mezzo, noi non facciamo altro che commerciare nell’area di ipervenduto o ipercomprato. In sostanza, ciò che tale grafico mette a disposizione significa che l’attività è scambiata ben al di sotto o ben al di sopra del suo valore medio nell’ultima ora (che è ilperiodo presentato dai grafici). L’acquisto di qualcosa che è ipervenduto e vendere qualcosa che è ipercomprato può essere una buona idea ed è una base per alcune strategieForex e per i commerci più popolari.

La misura dei sentimenti del mercato nelle opzioni a 60 secondi

Scegliendo una direzione di scelta prevalente dettata da altri commercianti, è spesso considerata una strategia zoppa e controproducente, ma dal momento che la posizione durasolo 60 secondi, dobbiamo solo fare in modo di misurare la tendenza con il sentimento del mercato.

Molti commercianti cercano di creare strategie complesse che combinano molteplici indicatori tecnici, dimenticando che alcuni indicatori sono basati sullo stesso insieme di dati, ela loro combinazione riduce solo la quantità di segnali, pur mantenendo la loro qualità allo stesso livello basso. La strategia che vi abbiamo insegnato combina un indicatore tecnico (grafico media vs. prezzo corrente) e l’indicatore del sentimento (popolarità Call/Put).
Anche se questi parametri non sono totalmente collegati, possiedono un livello soddisfacente di indipendenza da utilizzare insieme in un sistema.

Approccio Sistematico

Quello che a molti commercianti manca, è che si affidano completamente alle loro intuizioni di acquisto (call) e di vendita (Put). Questa mancanza di qualsiasi sistema tecnico/scientifico può portare a perdite in eccesso, overtrading, instabilità emotiva ed eventuale delusione dal commercio binario. Utilizzando un sistema, il trader ottiene un insieme di regole su come agire, lasciando molto meno spazio agli errori, e al gioco d’azzardo puro. Un approccio sistematico, anche con una strategia semplice ma ragionata,potrebbe portare a risultati brillanti.

Perché può fallire

È necessario essere consapevoli dei potenziali problemi che questa strategia porta con se e i pericoli reali. Ci sono tre importanti svantaggi:

La mancanza di prove statistiche

Non ci sono dati statistici che potrebbero nel lungo termine dare delle certezze. Non fidatevi di quei siti web che mostrano le immagini di dichiarazioni piene di trade vincenti, sono una prova fasulla che molto spesso cela una truffa. La difficoltà con questa strategia è che per applicarla ed imparare a governarla completamente dovete investire realmente, in quanto con un conto demo, a meno che non offra un lungo periodo di prova, non riuscirete a capirla completamente. Come ogni cosa, anche con le opzioni binarie dovete fare pratica, ma è un investimento temporale che porterà i suoi frutti.

L’indicatore di Popolarità

L’indicatore di popolarità è un buon strumento per misurare i sentimenti di mercato per una determinata attività. Purtroppo, non è coerente nei diversi intermediari. Si può trovare un valore in un intermediario (broker), e al tempo stesso un valore diverso su un altro broker. Vi presenteremo nei successivi due grafici due brokers che assolutamente non consigliamo: TradeRush e GTOptions dove le letture sono addirittura in contraddizione tra loro. Questo scostamente non lo troverete nei broker sopra citati e consigliati.

Evidentemente, il primo mostra un grafico con popolarità del 45%, CALL, rispetto alla popolarità della PUT del 55%, mentre il secondo grafico mostra un sorprendente rapporto del 62% rispetto al 38%. E ‘abbastanza evidente che questi due grafici generano segnali di trading totalmente diversi.

La fonte delle incongruenze sta nel fatto che i broker conoscono solo le posizioni dei commercianti e non hanno alcuna conoscenza della situazione del mercato nel suo complesso. Inoltre, alcuni broker possono mostrare valori completamente casuali per gli indicatore di popolarità o addirittura manipolarli per guidare gli operatori in una comoda(per broker, non per i commercianti) direzione.

Lo ripeteremo fino all’infinito, entrate nel commercio delle opzioni binarie solo con broker certificati e regolamentati come:

  • OptionTime
  • OptionWeb
  • BDSwiss
  • 24Option

Consigli e raccomandazioni

Anche se la strategia è di per sé piuttosto istruttiva e con regole ben definite, la vostra esperienza può essere migliorata in modo significativo conoscendo alcune delle sfumature che l’accompagnano:

Trovare un broker che fornisce la vincita più alta per alcune coppie di valute e commodities. Noi vi suggeriamo OptionTime, OptionWeb, BDSwiss e 24Option.

Non dimenticate che puoi usare la tabella dei prezzi e l’indicatore di popolarità per generare i segnali di trading e inserirti in un commercio.
Non rischiare più dell’1% o 2% del vostro capitale in un commercio. Ad esempio, se il deposito è di 1.000 €, non commerciate con dimensioni maggiori di 15- 20 €. Esistono moltissime strategie per opzioni binarie, basta solamente provarle e capire quale effettuare.

Non raddoppiare la puntata sulle perdite. Si tratta di un modo sicuro per perdere tutti i vostri soldi.
Cercate di mantenere un registro del vostro commercio. Alla fine della giornata, potrai verificare i commerci che hanno ottenuto segnali deboli, le posizioni di prezzo errate, e calcolare il rapporto di vincita/perdita della giornata.

Rivedi tutto il tuo approccio alla negoziazione se si iniziano ad avere perdite ripetute e consecutive.

Continue Reading

Posizionare un Sito Web

seo posizionare sito web

Cominciamo col dire che ci sono due modi per vedere il proprio sito web su Google, il più importante e diffuso motore di ricerca, il primo modo è pagando AdWords il servizio di Google a pagamento che inserirà il sito web in delle posizioni privilegiate della ricerca (generalmente in alto o a lato) e questo servizio dura fino a quando abbiamo intenzione di pagare per una sorta di campagna pubblicitaria, il secondo metodo nettamente più efficace e meno dispendioso economicamente, è quello del posizionamento fatto da un Web Master che tramite un procedimento studiato e comprovabile, in 3-6 mesi porterà il sito web nelle prime posizioni della ricerca di Google, lasciandolo lì stabilmente, questo procedimento è chiamato in gergo SEO“Search Engine Optimization”.

Continue Reading

Visitare Barcellona

barcellona

Barcellona rimane senza dubbio una delle mete europee più visitate per il clima e per la bellezza di una città che ha molto da offrire dal punto di vista artistico e culturale, da vedere assolutamente la zona del porto dove potrete camminare sul lungomare, scegliendo tra diversi ristorantini e locali in cui rilassarvi, fare una puntatina ad uno dei Casinò o andare diretti fino alla statua di Colombo e perdervi tra i negozi della Rambla di Plaça Catalunya e di Carre di Pelai fino alla Sagrada Familia.

Vi proponiamo un sito web di appartamenti a Barcellona, hotel ed alberghi Barcellona economici.

Forse l’unico piccolo difetto di Barcelona è la distanza tra le maggiori attrazioni che potrete colmare però con l’uso della metro o dell’autobus, per arrivare sul monte dove si staglia uno dei posti più belli di Barcellona, I Giardini di Gaudì, dove oltre ad ammirare le meraviglie dell’artista avrete un ottima vista dall’alto di tutta la città catalana.

Alberghi-barcellona.net

Continue Reading

Una vacanza ad Ibiza

ibiza vacanza

Molti conoscono Ibiza solo come una meta di estremo divertimento, dove tra locali e discoteche con eventi invidiati in tutto il mondo come il Pacha, l’Amnesia e lo Space, ci si può immergere dalla sera alla mattina seguente, ma Ibiza non è solo questo, parliamo di una delle isole più belle del Mediterraneo, con kilometri di spiagge di sabbia bianca e acqua cristallina, dichiarata nel 1999 Patrimonio dell’UNESCO grazie ad un centro storico caratteristico fatto di vicoli e chiese barocche, tutte da scoprire.

Ibiza è circondata da diverse isole tra cui assolutamente da visitare c’è Sant Antoni de Portmany una delle isole più belle che dista solo a 40km dal Centro Storico di Ibiza città, vicino al cento città la spiaggia più nota e affollata dai giovani turisti è Platja d’En Bossa, ricca sia di spiagge che di locali.

Una selezione dei migliori alberghi economici Ibiza, appartamenti e hotel ad Ibiza.

Alberghi-ibiza.com

Continue Reading

Trading in Opzioni Binarie: Cos’è e Consigli utili

trading opzioni binarie

Il Trading in Opzioni Binarie è un nuovo metodo diffusosi da qualche anno per investire o scommettere, questa differenze pare sottilissima, sui derivati di prodotti finanziari come obbligazioni, azioni, ma anche materie prime e sulle valute, dopo avere scelto il titolo su cui investire/scommettere avremo due opzioni fare call o fare put, da questo il nome opzioni binarie perchè abbiamo solo 2 scelte, la prima scelta, call se quel titolo scelto salirà a distanza di 30-60 secondi, 2-5 minuti, 10-15-30, in base alla frazione di tempo che abbiamo scelto, put invece se quel titolo scelto, sempre in base alla distanza di tempo scelto, possa scendere.

Scegliete con attenzione i siti che vi propongono questo servizio, cominciando sempre investendo piccole somme per iniziare a capire bene il funzionamento.

Continue Reading

Prenotare alberghi online

prenota online

Da ormai qualche anno è possibile prenotare online alberghi, appartamenti o bed & breakfast per tutte le città e destinazioni nel mondo a prezzi davvero economici. Per questo siamo lieti di presentarvi una serie di siti web dove oltre ad avere la possibilità di prenotare online grazie all’affiliazione con il portale www.booking.com troverete la sezione tourist info molto utile per avere informazioni e dettagli sui siti turistici della capitale che andrete a visitare.

Cominciamo con il proporvi un sito web completo e ben realizzato di Alberghi a Roma, suddivisi per location, prezzi, stelle e tipologia di sistemazione, www.alberghiroma.com, una specifica sezione di eventi a Roma, guida di Roma e tour nella capitale.

Continue Reading